cosa vedere a Cuba in 20 Giorni

cosa vedere a Cuba in 20 Giorni

Cuba è una destinazione turistica sempre più popolare, grazie alla sua cultura, paesaggi e storia. Se stai pianificando un viaggio a Cuba, ecco alcune delle cose che devi assolutamente vedere in 20 giorni.

Havana

Havana è la capitale di Cuba ed è una delle città più affascinanti del mondo. Una passeggiata per la città è un must, in modo da poter vedere alcuni dei suoi edifici coloniali, come la Cattedrale della Madonna della Cintura, il Palacio de los Capitanes Generales e l’Habana Vieja, l’antica città coloniale. Inoltre, non puoi perderti una visita al Museo de la Revolución, che offre uno sguardo profondo sulla storia di Cuba.

Trinidad

Trinidad è una delle città più belle di Cuba, con le sue strade in pietra e i suoi edifici coloniali ben conservati. Qui puoi visitare alcuni dei principali siti storici, come la Casa de la Musica, la Plaza Mayor e la Casa de la Trova. Dopo, assicurati di trascorrere un po’ di tempo nella Plaza Mayor, dove potrai ascoltare la musica cubana dal vivo.

Valle de Vinales

Il Valle de Vinales è una delle maggiori attrazioni di Cuba, grazie alla sua bellezza naturale. Il paesaggio è costellato da colline verdi, piccole città e anche dalle famose grotte di mogote. Puoi anche visitare alcuni dei villaggi agricoli intorno al vallone, come Mural de la Prehistoria, una parete di roccia ricoperta di pitture preistoriche.

Playa Paraiso e Cayo Largo

Se stai cercando un po’ di riposo, Playa Paraiso e Cayo Largo sono i luoghi giusti. Playa Paraiso è una spiaggia situata sulla costa nord dell’isola e offre una varietà di attività acquatiche, come snorkeling, immersioni subacquee e pesca. Cayo Largo, invece, è un’isola situata nei Caraibi, dove puoi rilassarti sulla spiaggia di sabbia bianca e fare una passeggiata lungo la costa.

Ciénaga de Zapata

La Ciénaga de Zapata è un’area protetta situata nella parte sud dell’isola. Qui puoi vedere una varietà di fauna selvatica, tra cui gli ibis cubani, le tartarughe marittime e i coccodrilli. Inoltre, la Ciénaga de Zapata è un paradiso per i subacquei, con una grande varietà di coralli e pesci tropicali.

Ciudad Perdida

Ciudad Perdida è una città maya antica situata nella parte occidentale di Cuba. La città è stata costruita nel III secolo e comprende una serie di templi, case e sculture. Puoi anche fare un’escursione nel bosco tropicale intorno alla città per vedere alcune delle piante e degli animali selvatici che vivono lì.

Cayo Coco

Cayo Coco è un’isola situata nell’estremo nord di Cuba. Qui puoi fare una passeggiata sulla spiaggia, fare snorkeling tra le barriere coralline e goderti la vita notturna dell’isola. Inoltre, puoi anche fare una gita in barca intorno all’isola per vedere alcuni degli uccelli marini che vi vivono.

Cienfuegos e Trinidad

Cienfuegos e Trinidad sono due città coloniali situata nella parte sud dell’isola. A Cienfuegos puoi visitare alcuni dei principali siti storici, come la Plaza de Armas e la Cattedrale della Vergine de la Purísima Concepción. A Trinidad, invece, puoi visitare la Plaza Mayor, la Cattedrale di Santa Ana e una serie di musei, come il Museo del Ron.

Viñales

Viñales è una città situata nella parte occidentale dell’isola ed è una delle più belle della regione. Qui puoi visitare alcune delle grotte più belle di Cuba, come la Cueva del Indio e la Cueva de San Miguel, oltre a fare una passeggiata nelle colline circostanti, conosciute come mog

Benvenuti! In questo video vedrete cosa fare in Cuba in 20 giorni. Scoprirete una delle più belle terre dei Caraibi attraverso le sue spiagge, la sua cultura e l’atmosfera unica. Preparatevi per un viaggio indimenticabile!

Questioni correlate:

Quanti giorni sono necessari per andare a Cuba?

Il tempo necessario per visitare Cuba dipende dalle esigenze del viaggiatore. Tuttavia, la maggior parte dei visitatori decide di trascorrere circa 7-10 giorni nell’isola. In questo periodo, è possibile visitare la capitale di L’Avana, godersi le belle spiagge dell’isola, esplorare le città coloniali di Trinidad e Cienfuegos, e persino fare un tour del tabacco cubano nella zona di Vinales. Per coloro che hanno più tempo a disposizione, una visita all’Est di Cuba può essere interessante per sperimentare la cultura autentica dell’isola. In ogni caso, Cuba ha molto da offrire ai suoi visitatori, dalle città storiche ai monumenti storici, dalle spiagge paradisiache ai paesaggi naturali mozzafiato.

Cosa vedere a Cuba in 2 settimane?

Visitare Cuba in 2 settimane è un’esperienza indimenticabile. Tra le principali tappe del viaggio consiglio di non perdere L’Avana, la città coloniale con il suo splendido centro storico e i gepsi d’epoca; Varadero, la meta turistica per eccellenza dell’isola, con le sue spiagge bianche e il mare cristallino; Trinidad, cittadina coloniale patrimonio dell’Unesco con le sue stradine lastricate e dagli splendidi palazzi del XVIII secolo; ed infine il Parco nazionale di Viñales, con i suoi campi di tabacco e le spettacolari montagne rocciose. Durante il viaggio si può anche fare un tour alla scoperta dei tesori naturali dell’isola, fra cui i parchi naturali e le riserve marine. In ogni città si possono degustare specialità culinarie a base di carne e pesce, accompagnate dall’immancabile mojito o da un bicchiere di rhum locale.

Autore:
Alessandro Marino