cosa vedere a Praga e dintorni in 5 Giorni

cosa vedere a Praga e dintorni in 5 Giorni

Praga è una città davvero straordinaria. Offre una combinazione di storia, cultura e modernità che la rendono una destinazione ideale per un viaggio di 5 giorni. Ci sono molti luoghi da vedere a Praga e dintorni, ed è possibile visitare una vasta gamma di attrazioni in 5 giorni. In questo articolo, discuteremo alcune delle principali cose da vedere a Praga e dintorni in 5 giorni, in modo da rendere il tuo soggiorno il più memorabile possibile.

1° Giorno: La storica Praga

Il primo giorno dovrebbe essere dedicato alla scoperta della storia e della cultura di Praga. Alcune delle principali attrazioni da visitare includono la Cattedrale di San Vito, il Castello di Praga, la Piazza della Città Vecchia, la Torre dell’Orologio Astronomico e il Quartiere Ebraico. Si consiglia di visitare il museo di Praga per una visione più approfondita della storia della città. Si possono anche fare degli ottimi acquisti nella Città Vecchia.

2° Giorno: Visita di Kutnà Hora

Il secondo giorno dovrebbe essere dedicato a una gita fuori porta a Kutnà Hora, una città medievale a circa 90 chilometri da Praga. Qui si possono visitare i siti storici come la Chiesa di Santa Barbara, la Chiesa di San Giacomo e la famosa miniera di argento di Kutnà Hora. Il vicino villaggio di Sedlec è famoso per le sue cappelle dei cimiteri, riccamente decorate di bianco e nero. Questo giorno può anche includere una visita al vicino castello di Karlstein, uno dei più antichi e ben conservati castelli della Repubblica Ceca.

3° Giorno: Visita di Cesky Krumlov

Il terzo giorno è dedicato alla visita di Cesky Krumlov, una delle città più belle della Repubblica Ceca. Qui si possono ammirare i palazzi storici, i vicoli e i ponti, nonché le numerose attrazioni culturali. Si consiglia di visitare il museo del Castello di Cesky Krumlov e la Chiesa di San Vito. Si può anche fare una gita al vicino Parco Nazionale di Sumava, dove si possono fare escursioni a piedi o a cavallo.

4° Giorno: Visita di Karlovy Vary

Il quarto giorno è dedicato a una visita a Karlovy Vary, una città termale famosa per le sue sorgenti termali calde. Qui si possono visitare le terme, fare acquisti nel centro storico, ammirare le belle chiese e fare una gita in battello sul fiume Teplá. Si consiglia anche di visitare il famoso Palazzo di Moser e il museo della città.

5° Giorno: Relax a Praga

Il quinto e ultimo giorno è dedicato al relax e al divertimento a Praga. Si consiglia di visitare il famoso Parco Nazionale di Praga, dove si possono fare delle belle passeggiate, ammirare la natura e fare delle escursioni in bicicletta. Si può anche fare shopping nella famosa strada Václavské náměstí, fare una passeggiata sul famoso Ponte Carlo o semplicemente rilassarsi in uno dei numerosi caffè della città.

In questo video mostriamo cosa vedere durante un breve viaggio di 5 giorni a Praga e nelle sue vicinanze. Visiterai alcune delle principali attrazioni della città e dei suoi dintorni.

Altri argomenti rilevanti:

Quanto tempo ci vuole per visitare Praga?

Secondo me, per visitare Praga ci vuole almeno 3 o 4 giorni. Questa città ha tantissimi monumenti, luoghi storici e attrazioni da vedere.
Il Castello di Praga e la Cattedrale di San Vito meritano almeno mezza giornata per essere visitati con calma. Altrettanto importante è la Piazza della Città Vecchia con l’orologio astronomico, il Ponte Carlo e il Quartiere Ebraico. Poi ci sono anche numerosi musei e gallerie d’arte da visitare. Inoltre, dedicherai sicuramente del tempo anche ad assaggiare la cucina ceca e ad ammirare l’architettura della città. Insomma, ci vuole qualche giorno per gustarsi appieno questa splendida città.

Cosa vedere a Praga in cinque giorni?

A Praga in cinque giorni si possono vedere molte cose interessanti. Innanzitutto, è assolutamente da visitare il Castello di Praga, uno dei più grandi del mondo, che ospita anche la famosa Cattedrale di San Vito. Il quartiere di Malá Strana è un’altra tappa imprescindibile, con le sue stradine medievali e la chiesa barocca di San Nicola. Altro luogo suggestivo è il quartiere ebraico, con la Sinagoga Vecchia-Nuova e il cimitero ebraico. Adoro anche la piazza della Città Vecchia, con l’orologio astronomico, e il Ponte Carlo, con le sue statue barocche. Infine, se hai tempo, ti consiglio di visitare il quartiere di Vinohrady, con le sue splendide ville di inizio ‘900, e il parco di Riegrovy Sady, da cui si gode una fantastica vista sulla città.

Autore:
Alessandro Marino